Operazione anti camorra fra Napoli, Roma e Firenze: 90 arresti, sequestrati beni per 250 milioni al clan Contini

Operazione anticamorra sull’asse Napoli. Roma, Firenze. I magistrati della procura nazionale antimafia hanno ordinato decine di arresti e il sequestro di beni per diverse centinaia di milioni di euro. Il clan della camorra oggetto delle attenzione dei magistrati dell’antomafia é quello dei Contini che, emerge dalle indagini, aveva interessi economici ed imprenditoriali in tutta Italia e all’estero, riciclava montagne di denaro nell’economia legale. Indagini, arresti e sequestri beni sono in via di esecuzione da parte di Carabinieri, Finanzieri, Polizia di Stato e Dia. É una indagine in cui il coordinamento delle forze di polizia e delle procure costituisce sicuramente l’elemento determinante del successo della lotta alle mafie.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *