Camorra, clan dei Casalesi: 57 arresti e beni sotto sequestro per centinaia di milioni di euro

I carabinieri del Ros con i colleghi del Comando Provinciale di Caserta, poliziotti e finanzieri hanno arrestato 57 persone fra le provincie di Caserta, Napoli, Frosinone, Modena, Reggio Emilia, Catania: sono accusare a vario titolo di essere collegate al clan dei Casalesi. L’inchiesta riguarda il gioco d’azzardo e l’operazione é stata coordinata dai magistrati della Direzione distrettuale Antimafia di Napoli. Centinaia di milioni di euro il valore dei beni messi sotto sequestro.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Camorra, clan dei Casalesi: 57 arresti e beni sotto sequestro per centinaia di milioni di euro

  1. Buonasera.
    Negli ultimi anni, sono stati sequestrati beni mobili e immobili a le varie società controllate dalla
    malavita, la cosa che più mi incuriosisce è sapere, che fine fanno tutti quei soldi.
    Stiamo parlando di cifre mostruose e mi piacerebbe sapere che, vadano a finire in progetti per
    aiutare il risanamento del nostro paese, sarebbe una cosa veramente utile per la collettività.
    Ma purtroppo siamo in Italia e sappiamo tutti, come finiscono queste cose, non vorrei che tolti a
    persone in odore di mafia, finiscano per essere spartiti, prima ancora di poter fare l’inventario.
    Sono anni che la Guardia di Finanza e le forze dell’ordine, sequestrano ogni ben di Dio e dopo
    tutto, sarei veramente felice, vedere questi soldi, usati per il bene del nostro paese.
    Cordialmente.

    Marco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *