Camorra, Casalesi: arrestato Massimo Di Caterino, gruppo Zagaria. Si nascondeva in un bunker a Francolise

Massimo di Caterino è stato arrestato a Sant’ Andrea del Pizzone di Francolise, nel Casertano, si nascondeva in un bunker ricavato nell’abitazione. Era armato, aveva una pistola calibro 7,65 e 10mila euro in contanti. Secondo gli inquirenti era un personaggio di spicco aveva assunto un ruolo di spicco del clan dei Casalesi, gruppo Zagaria.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *