Camorra, Casalesi: arrestato Massimo Di Caterino, gruppo Zagaria. Si nascondeva in un bunker a Francolise

Massimo di Caterino è stato arrestato a Sant’ Andrea del Pizzone di Francolise, nel Casertano, si nascondeva in un bunker ricavato nell’abitazione. Era armato, aveva una pistola calibro 7,65 e 10mila euro in contanti. Secondo gli inquirenti era un personaggio di spicco aveva assunto un ruolo di spicco del clan dei Casalesi, gruppo Zagaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *