Napoli, Pietro Paganelli non ce l’ha fatta: è morto l’artigiano che tentò il suicidio

Non ce l’ha fatta Pietro Paganelli, il 70enne artigiano napoletano che il 7 maggio scorso tentò il suicidio nella sua officina nautica di Mergellina dopo aver ricevuto una cartella delle tasse: disperato perché pensava di non poter pagare scelse di togliersi la vita. Ritrovato dai familiari in condizioni gravissime e ricoverato in ospedale non si era mai ripreso.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *