Camorra: decapitati i clan della zona est di Napoli. 36 arresti dei Carabinieri fra Sarno, Cuccaro, De Luca Bossa, Mazzarella

Sono stati arrestati in 36: si tratta di due diverse operazioni dei Carabinieri di Torre del Greco.
Le ordinanze di custodia cautelare emesse su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli riguardano 36 presunti affiliati a ben 5 clan camorristici operanti nell’area orientale del capoluogo campano.
20 arrestati, affiliati ai clan “Sarno”, “Cuccaro” e “De Luca Bossa” operanti a Ponticelli, Barra e Cercola, dovranno a vario titolo rispondere di associazione per delinquere di tipo mafioso, omicidio, violazione alla Legge sulle armi, estorsione e associazione finalizzata al traffico e spaccio di stupefacenti.
16 affiliati ai clan “Rinaldi – Reale e “D’Amico – Mazzarella” operanti a San Giovani a Teduccio dovranno rispondere di omicidio, violazione alla Legge sulle armi, estorsione e di associazione finalizzata al traffico e spaccio di stupefacenti.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page