Camorra, Casalesi: trovato un covo nascosto a Casapesenna. Si scava a casa Zagaria, caccia al boss in fuga

Un vano ricavato dietro l’ascensore con tanto di porta nascosta nel muro e con una cassaforte: lo hanno trovato i carabinieri durante una delle perquisizioni fatte a Casapesenna alla ricerca della primula rossa della camorra Michele Zagaria. Centinaia fra carabinieri e poliziotti, ma anche finanzieri, vigili del fuoco impegnati nell’operazione felice compleanno. Una pressione forte quella esercitata dallo Stato nei confronti di eventuali fiancheggiatori del boss che proprio oggi festeggia appunto il suo ocmpleanno

20110521-053928.jpg

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page