Pietro Taricone: oggi lutto cittadino a Trasacco. Ieri la bara tra applausi e lacrime

E’lutto cittadino oggi a Trasacco, il paese d’origine dei Taricone, dove Pietro nacque 35 anni fa: ad accogliere ‘o guerriero nella sua città la nonna. L’attore verrà tumulato nella tomba di famiglio, riposerà accanto a suo nonno. A Trasacco l’arrivo della bara è stato salutato da applausi e lacrime, tutti addolorati per davvero ma non solo nella cittadina abruzzese: a Pietro volevano bene per davvero tutti. Guascone e ignorante per finta, Taricone nascondeva un cuore d’oro ed aveva avuto la capacità di non farsi cambiare dalla popolarità. Era uno vero, uno di noi e per questo tutti sonodispaiciuti per davvero. Anche chi scrive. Sono stata uno dei tanti spettatori del primo GF, sonostata a guardare quei ragazzi collegandomi spesso con la casa anche via interenet. era qualcosa di nuovo e i ragazzi rinchiusi là dentro avevano la freschezza di chi non sa che cosa lo aspetta. Pietro su tutti: era vero, genuino e, nonostante cercasse di nasconderlo, intelligente e per nulla ignorante. Poi l’ho incontrato a Napoli, al parco della Rimembranza dove era uno dei testimonial diuna pazza “corsa” per veicoli senza motore dalle fogge più strane. Era divertito, l’ho intervistato ed ho capito che aveva la capacità di dire quello che pensava sempre, sia pure con più garbo. Poi a microfoni spenti il suo pensiero, le sue parole diventavano più spigolose: ma lui, con lo stesso sguardo e lo stesso sorriso, era riuscito a dire le stesse cose con un garbo maggiore. E questo la gente lo percepiva e perciò lo amava .

2 risposte a “Pietro Taricone: oggi lutto cittadino a Trasacco. Ieri la bara tra applausi e lacrime

  1. un a tragedia simile cambierà per sempre la vita dei suoi familiari e penso soprattutto al futuro della piccola sophie.Di fronte a tali sofferenze viene da chiedersi se esiste un Dio perchè permette tutte queste sofferenze.io la risposta l\’ho trovata studiando la Bibbia.consiglio con tutto il cuore a chi sta soffrendo o ha perso una persona cara di scoprire la speranza che ci dà il nostro Creatore Geova.San Giovanni 5:28-29 parla di una risurrezione sulla terra.la Bibbia dà una spiegazione logica a tutte le domande dell\’essere umano.basterebbe solo aprirla…cosa che tanti esponenti politici non fanno!!per una volta ascoltate chi vi viene a bussare alla porta di vasa!!…..a buon intenditor poche parole.

I Commenti sono chiusi.