A SCHERZI A PARTE IL POCHO LAVEZZI CON PAOLO CANNAVARO,IN AUTO SENZA CINTURE

Un Pocho stupito ed anche un po’ amareggiato per essersi ritrovato in un manifesto 3×6 a pubblicizzare i….cessi. Coinvolto nelòla vicenda dall’amico Paolo Cannavaro, si ritrova vittima di Scherzi a parte, in un episodio ideato dal grande Paolo Lizza, napoletano geniale e un po’ perverso. Mentre LAvezzi viene accompagnato da Cannavaro nel salone di igienici e lavabi dove è roganizzato lo scherzo, i due girano inmacchina per le strade di Napoli, con le cinture rigorosamente allacciate si, ma dietro la schiena dei due calciatori…Insomma per i ragazzini che li idolatrano non proprio un esempio, anche se solo (si spera!) per esigenze televisive