Napoli, arrestati gli scippatori del turista americano. Scippa e Sannuto avrebbero ammesso

I poliziotti della squadra mobile di Napoli hanno prima identificato uno dei due, Salvatore Scippa, lo hanno rintracciato e fermato: Scippa come è scritto in un comunicato della Procura di Napoli ha confessato ed ha indicato in Vincenzo Sannuto la persona che ha materialmente tentato di strappare l’orologio al crocierista portoricano Antonio Mendoza Oscar morto dopo aver battuto la testa nel tentativo di resistere: i due sono i di rapina ed omicidio preterintenzionale. Il Sannuto sarebbe stato riconosciuto anche dalla moglie del turista