Pietramelara, Caserta: arrestato il rumeno che uccise il pensionato Antonio Saviano in casa sua

Era giá in Romania l’uomo che uccise Antonio Saviano, pensionato di Pietramelara, Caserta, in casa sua nella notte del 18 dicembre scorso. I Carabinieri lo hanno arrestato con la collaborazione dei colleghi rumeni. Ad incastrarlo -con il coordinamento del pm Giuliano Caputo e del procuratore aggiunto Luigi Gay – da una parte la perfetta conoscenza del territorio dei militari della stazione CC di Pietramelara dall’altra le prove recuperate dai Carabinieri di Caserta e di Capua attraverso le investigazioni scientifiche. 34 anni, scappò nel suo paese subito dopo la rapina.

Dramma a Buccino, Salerno: rumeno uccide moglie e figlio di 11 anni. Arrestato dai carabinieri

Dramma familiare a Buccino nel Salernitano:un muratore rumeno ha ucciso la moglie e il figlio, un bimbo di 11 anni. All’origine della tragedia con ogni probabilità una lite per gelosia al termine della quale l’uomo ha ucciso la donna e il piccolo. Il muratore rumeno, perfettamente integrato nella comunità di Buccino dove viveva e lavorava da 4 anni, è stato arrestato dai Carabinieri di Salerno.