Camorra, fra i comuni sciolti anche Casal di Principe: e le elezioni?

Fra le amministrazioni sciolte per infiltrazioni mafiose ci sono i comuni di Castelvolturno, Casapesenna e Casal di Principe dove avrebbero dovuto tenersi a maggio le elezioni amministrative. Elezioni per le quali era stato scelto, in nome della legalità, un unico candidato – Renato Natale- a rappresentare tutti gli schieramenti. E adesso che cosa accadrà ?