Cosentino, notificata alla giunta per le autorizzazioni a procedere la decisione del Riesame che conferma l’arresto

Il pubblico ministero di Napoli Henry John Woodcock ha fatto notificare oggi alla presidenza della giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera dei Deputati l’ordinanza del Tribunale del Riesame che ha confermato il 21 dicembre il provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti del deputato del Pdl Nicola Cosentino.
Il deputato è indagato per riciclaggio ed altri reati, con l’aggravante di aver agevolato gli interessi del clan camorristico dei Casalesi: sono queste le accuse mosse a Cosentino per l’operazione Principe che riguarda appunto la costruzione di un grosso centro commerciale, Il Principe, portata avanti dagli uomini della Dia, coordinati dalla Procura di Napoli. Il 12 gennaio il voto alla Camera