Dalla genetica al calcio: i giocatori del Napoli hanno meno infortuni degli altri

Photo_from_Calcionapoli8310-13
Che il Napoli stia bene in salute lo si capisce guardando la classifica: ma questo non vale solo per il punteggio o per le partite vinte.

I calciatori del Napoli si infortunano poco o nulla, ci sono pochissimi indisponibili quando arriva l’ora X e l’allenatore Maurizio Sarri fa le convocazioni. Anche la ripresa dagli infortuni ha dei tempi brevi. Basta guardare che l’anno passato Lorenzo Insigne è rientrato in campo dopo l’infortunio al legamento crociato anteriore dopo 124 giorni. Continua a leggere

Il ritorno del Nautic Sud a Napoli porta qualche segnale di ripresa per il settore


Il ritorno del NauticSud, il Salone della Nautica, a Napoli ha una valenza importante: è il termometro del fatto che dopo anni bui per il comparto si vede qualche segnale di ripresa.

La crisi unita ad una serie di balzelli che hanno penalizzato il settore (basta pensare all’imposta sul possesso di unità da diporto del governo Monti), dai diportisti ai cantieri passando per i porti e per tutto l’indotto, ha portato ad una contrazione del mercato della nautica che secondo gli operatori del settore è stata più o meno del 60 per cento. Questo ha fatto tagliare posti di lavoro, chiudere tante piccole e meno piccole imprese, insomma un disastro.

Continua a leggere

Juventus – Napoli: pure il sindaco di New York Bill De Blasio tifa per gli azzurri. Suo figlio no…

Bill de BlasioIl sindaco di New York , Bill de Blasio, chiare origini italiane, anzi campane, tifa Napoli e lo fa sapere anche sui social. Suo figlio, con sua grande tristezza, è per la Juventus.

Persino oltreoceano Juventus – Napoli cattura tutte le attenzioni. I confronti fra le due squadre riempiono da settimane i giornali sportivi, i canali televisivi sportivi e non solo TV generalista, giornali femminili, siti di gossip: non si parla d’altro.

I giocatori juventini si affannano a spiegare che vinceranno loro, vedi Pogba, Dybala e compagni. Dall’altra parte Maurizio Sarri parla poco, prova schemi, guarda video degli avversari. I calciatori azzurri sono sereni ed hanno fatto ancor più gruppo: guidati dal capobanda Pepe Reina hanno festeggiato il compleanno di Callejon cantando quello che ormai è diventato un grido di battaglia:

“un giorno all’improvviso mi innamorai di te, il cuore mi batteva non chiedermi perché , di tempo ne è passato ma sono ancora qua, ed oggi come allora difendo la città….”.

Continua a leggere

Napoli, il cane Pocho della Polizia scopre una piantagione di marijuana

Grazie al cane poliziotto “Pocho”, gli agenti del Commissariato di Polizia San Ferdinando, Napoli, hanno denunciato in stato di libertà un uomo e suo figlio.
I poliziotti stavano svolgendo delle indagini nel quartiere napoletano quando sono stati colpiti da un forte odore simile a quello della marijuana. Hanno quindi chiesto l’intervento del 10° Reparto Cinofili di Napoli che ha inviato sul posto il noto Jack Russel.
Pocho si è messo subito al lavoro e in pochi attimi ha individuato l’origine del forte odore: due appartamenti del primo piano di un vicino edificio.
Gli agenti hanno quindi atteso l’arrivo degli occupanti: padre e figlio e a seguito della perquisizione dell’abitazione del figlio, hanno rinvenuto un contenitore in plastica per alimenti con foglie e piantine fresche di marijuana ed uno scatolone con 7 bustine in cellophane trasparente contenenti foglie essiccate e triturate di marijuana.
Nell’appartamento del padre è stata trovata una serra artigianale adibita alla coltivazione di tre piante di marijuana alte circa 50 centimetri. La piccola serra, allestita in modo da riprodurre fedelmente le caratteristiche climatiche della zona geografica di origine della marijuana, era corredata da una lampada e da un aeratore.

20140213-193810.jpg

Napoli, conflitto a fuoco: uno dei poliziotti feriti é stato operato

Uno dei due agenti feriti in un conflitto a fuoco con tre delinquenti che non si sono fermati all’alt dei poliziotti é stato operato nella notte nell’ospedale Loreto mare dove é ricoverato. Aveva un proiettile ritenuto. Non c’é ancora un bollettino medico ma le sue condizioni sembrano serie anche se dalla Questura – dove oggi é previsto l’arrivo del capo della Polizia Alessandro Pansa, in città per conoscere il nuovo Questore, marino- si esprime un cauto ottimismo. Il suo collega é stato medicato per una ferita di striscio.

Napoli, conflitto a fuoco: feriti due agenti di polizia

Nel corso di un conflitto a fuoco a Napoli 2 agenti della polizia sono stati feriti: l’episodio durante un tentativo di controllo nei confronti dei 3 passeggeri di uno scooter, con ogni probabilità ladri, in via Gianturco, all’angolo con il rione Luzzatti. Un agente é ricoverato all’ospedale Loreto Mare, l’altro é rimasto ferito lievemente di striscio ad un braccio. Lo scooter ritrovato poco distante. Continuano le ricerche dei tre fuggitivi.

Messico, grave incidente in viaggio di nozze: Vincenzo Maiello é morto, sua moglie Alessandra Borrelli é grave

IL viaggio di nozze di una coppia di giovani sposi napoletani in Messico si è improvvisamente interrotto, nel modo peggiore. Vincenzo Maiello , 30 anni, è morto in un incidente stradale, sua moglie, Alessandra Borrelli, 28 anni, è ricoverata in gravi condizioni con traumi e fratture al bacino e agli arti inferiori in un ospedale locale . La 28enne Alessandra, originaria di Chiaiano, è ricoverata in un ospedale della zona dove la stanno raggiungendo i suoi genitori, ma sono in tanti, a Napoli, tra familiari e amici di Alessandra in apprensione per le sue condizioni di salute.