Camorra, Casalesi: Laura Titta la soldatessa amica di Setola prestava servizio nella caserma dove c’era Parolisi.E se ci fosse un collegamento con l’omicidio di Melania?

Bella, violenta, vendicatrice e, secondo i magistrati al servizio di Giuseppe Setola e dei suoi. Laura Titta, 25 anni, soldatessa presso il reggimento Piceno ad Ascoli, quello dove Salvatore Parolisi fa l’istruttore secondo i magistrati avrebbe svolto il ruolo di vivadiera, avrebbe fatto da raccordo fra gli appartenenti al gruppo di Setola, gli stessi che hanno portato a termine la strage degli africani a Castelvolturno. Insospettabile soldatessa la donna avrebbe ordinato di picchiare perché gelosa il suo ex fidanzato, pure lui ex componente del gruppo di Setola, oggi collaboratore di giustizia. La Titta prestava servizio ad Ascoli nello stesso periodo di Parolisi, il marito di Melania Rea. Non c’è alcun collegamento per ora fra l’efferato delitto della bella mamma di Somma Vesuviana e la donna arrestata ieri dai carabinieri. Solo una circostanza per il momento