Stasera il Bayern al San Paolo: tutti a tifare Napoli, a tifare Italia

Questa sera il Napoli affronta al San Paolo il Bayern di Monaco per il girone di qualificazione della Champions: quella tedesca è la squadra più in forma del momento con 10 vittorie ed un pareggio nelle ultime partite ma con gli azzurri di Mazzarri e De Laurentiis non sarà una passeggiata anche se il Napoli ha appena subito una sconfitta dal Parma in casa. Del resto ai tempi di Maradona e Careca gli azzurri hanno già battuto una volta i tedeschi, proprio in Coppa dei Campioni.

Champions, il ritorno del Napoli: mercoledì Lavezzi, Hamsik & C. affrontano il City

Dopo 17 anni il Napoli torna in Champions: una sfida sulla carta impossibile visto che agli azzurri tocca incontrare Manchester City, Bayern di Monaco e Villareal. Solo sulla carta, perché senza volersi illudere troppo il Napoli ha qualche cosa in più: può metterci il cuore di Lavezzi, la tecnica di Hamsik e il gran lavoro in area e fuori di Cavani. Un calcio divertente e generoso perché è vero che tutti ammirano il calcio elegante e produttivo del Barcellona e dei suoi extraterrestri radiocomandati da Pep (il Milan può farcela) ma volete mettere le folate di Lavezzi che si porta dietro 3-4 avversari accelerando con il suo turbo? E fa niente pure se a volte la porta non la vede ma fa divertire chi guarda lo spettacolo, da gioia ai tifosi. Oppure Hamisk che fa sempre la differenza, o ancora Inler che è già autorevole pur se appena arrivato?

Napoli-Udinese, venduti già 40 mila biglietti in attesa di vedere Cavani contro Di Natale

Si va di nuovo verso il tutto esaurito a Napoli per l’ incontro di domenica sera al San Paolo contro l’Udinese: sono già 40 mila i tagliandi staccati e si arriverà di sicuro a quota 60 mila. Sembra certo il recupero del Pocho Lavezzi e sarà interessante vedere i due bomber a confronto: Edinson Cavani e Totò Di Natale. A Napoli intanto sale la febbre del tifo: ad ogni angolo di strada si vendono bandiere, gadget degli azzurri, foto dei superprotagonisti Lavezzi, Hamsik e Cavani.