Afragola, Napoli: gravissimo Lorenzo Coppola, 22 anni messo sotto da un coetaneo perchè aveva litigato con il fratello

Lorenzo Coppola, 22 anni è ricoverato in condizioni disperate nel reparto di rianimazione dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Un suo coetaneo, Domenico, 21 anni lo ha centrato con l’auto intestata alla madre poi lo ha trascinato per un centinaio di metri. E’ accaduto tutto ad Afragola, l’altra notte per uno stupido motivo: a causa della compravendita di un motorino. Una lite fra Lorenzo Coppola ed il fratello minorenne di Domenico. Lorenzo vendeva il motorino l’altro voleva comprarlo ma prima aveva voluto provarlo solo che i carabinieri lo avevano fermato e sequestrato il mezzo che non risultava assicurato. Ne è nata una lite. e così Domenico ha deciso di vendicarsi. Lorenzo Coppola era sul motorino quando è stato centrato in pieno e poi trascinato.adesso lotta per la vita. Domenico è in stato di fermo.

Piazzolla di Nola, Napoli: una bimba di 4 anni muore in un incidente stradale. L’auto della mamma non aveva assicurazione

Una bambina di 4 anni è morta in un incidente stradale a Piazzolla di Nola: questa mattina, alle ore 08.30 circa, l’autovettura guidata dalla mamma della piccola, una signora di 43 anni di Ottaviano, è uscita di strada ed ha urtato con violenza un palo di sostegno di cavi elettrici in via del Bosco. A causa del violento urto, la bambina di 4 anni che viaggiava senza il seggiolino è morta sul colpo. Ferito lievemente il fratellino. Sul posto sono intervenuti per il sopralluogo i carabinieri della locale stazione ed hanno accertato che il veicolo era senza assicurazione obbligatoria e già sottoposto a sequestro amministrativo dal 2009. L’auto è stata sequestrata. La salma è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale di Nola.