Strage di Capaci, 8 arresti e perquisizioni in varie cittá

STRAGE DI CAPACI: ARRESTI E PERQUISIZIONI IN CORSO AD OPERA DELLA
DIREZIONE INVESTIGATIVA ANTIMAFIA DI CALTANISSETTA IN ESECUZIONE DI OTTO PROVVEDIMENTI CAUTELARI EMESSI DAL GIUDICE PER LE INDAGINI PRELIMINARI, SU RICHIESTA DELLA DIREZIONE DISTRETTUALE ANTIMAFIA DIRETTA DAL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA SERGIO LARI.
RICOSTRUITA IN MANIERA COMPIUTA LA FASE DELIBERATIVA, PREPARATORIA ED ESECUTIVA DELLA STRAGE DI CAPACI DALLA PROCURA DISTRETTUALE NISSENA MALGRADO IL LUNGO TEMPO TRASCORSO DAL 23 MAGGIO 1992.
SQUARCIATO IL VELO D’OMBRA NEL QUALE ERANO RIMASTI ALCUNI PERSONAGGI, MAI PRIMA D’ORA SFIORATI DALLE INCHIESTE SULL’ECCIDIO DI CAPACI.-

CAMORRA: BLITZ DEI CARABINIERI PER L’ARRESTO DI 17 AFFILIATI A CLAN DEL NOLANO

Questa notte, a Napoli e provincia, i Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna (NA) hanno tratto in arresto 17 persone ritenute elementi di spicco del clan camorristico “Castaldo-Sapio”, operante per il controllo degli affari illeciti nell’area del nolano, responsabili di associazione di tipo mafioso, estorsioni, detenzione e porto illegali di armi e spaccio di stupefacenti.
Nel corso di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli i militari dell’Arma hanno documentato l’organizzazione della consorteria e le sue alleanze con i clan “Sarno” e “Fabbrocino”, scoprendo estorsioni a imprenditori e titolari di esercizi commerciali.
Nel corso delle investigazioni sono state inoltre arrestate in flagranza 11 persone e sequestrate droga, armi e munizioni.