LAVEZZI, UN’ALTRA RAPINA: LADRI IN CASA A BUENOS AIRES. IL POCHO E YANINA GIÀ PARTITI

Non c’è pace per il povero Pocho Lavezzi: stavolta i ladri sono entrati in casa, a Pilar di Buenos Aires. Avrebbero aggirato le guardie giurate e, una volta nell’abitazione di Lavezzi avrebbero portato via una cassaforte che conteneva di sicuro dei soldi ma non se ne conosce l’entità. E poi elettrodomestici ed oggetti di valore. Il furto sarebbe stato commesso di mattina intorno a mezzogiorno: una stranezza come ha denunciato il papà di Yanina ai giornali argentini perché lui aveva lasciato l’abitazione che Lavezzi condivide con sua figlia solo per qualche ora in pieno giorno e nessuno ha visto nulla. Periodo sfortunato per il calciatore argentino: ha lasciato il Napoli per il Paris Saint Germain ma ha giocato poco a causa di due infortuni e fino all’altro giorno era proprio a Buenos Aires a casa sua, per curare i postumi di un problema agli adduttori.

20121018-082712.jpg

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *