Ischia, Monsignor Strofaldi si dimette per motivi di salute. Benedetto XVI ha detto sì

Lascia monsignor Filippo Strofaldi, vescovo di Ischia, per tanti sull’isola “padre Filippo”: “ho bisogno di riposo e di tranquillità “, ha scritto al Papa che ha detto di si al ,”Giullare di Dio”, come fu definito dopo la giornata mondiale della Gioventù di Sidney nel 2008. Il vescovo aveva saputo farsi amare da tutti e soprattutto dai giovani che vedevano in lui una guida spirituale ma anche un amico che amava suonare la chitarra e scriveva canzoni. Negli oltre 14 anni in cui ha guidato la Chiesa di Ischia c’è stato un rifiorire delle vocazioni ma nella storia ischitana è entrato con la visita di Giovanni Paolo II il 5 maggio del 2002. Non sarà facile prendere il suo posto ma a Padre Filippo gli auguri di riprendersi con un bel periodo di riposo e tranquillità sulla sua isola.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *