Camorra: giovani casalesi crescono. Arrestati Ivanoe Schiavone e suo cugino Francesco. Giá in carcere il giovane Emanuele

Sono finiti in manette i giovanissimi del clan dei Casalesi seconda generazione, a partire da Ivanoe Schiavone, 24 anni, figlio di Francesco detto Sandokan e suo cugino Francesco, figlio di Walter Schiavone,il fratello del boss. Fra i destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare eseguita dai carabinieri di Caserta che ha portato in carcere 15 persone accusate di essere legate al clan dei Casalesi, fazione Schiavone, c’è anche Emanuele, l’altro fratello appena ventenne e già in carcere da venti giorni. Tutti poco più che ventenni avevano messo in piedi una serie di estorsioni, grazie ad un cognome pesante che incuteva terrore nei malcapitati. I ragazzini imponevano nel periodo natalizio l’acquisto di gadget, penne e calendari con il nome della ditta cui chiedevano il pizzo. E ottenevano una percentuale anche del 50 per cento dalle tipografie.

20120504-172229.jpg

20120504-172241.jpg

20120504-172250.jpg

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *