Don Peppino Diana: i ladri hanno restituito quello che avevano rubato, anche la mano d’oro

Questa mattina quando il custode è arrivato al cimitero ha trovato per terra, due-tre metri all’interno come lanciato al di là del cancello, il medaglione con la mano d’oro che era stato trafugato dalla tomba di don Peppino Diana, il sacerdote di Casal di principe che venne ucciso dalla camorra all’interno della sua chiesa.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *