Napoli, continua la caccia ai rapinatori del cardellino bianco: se qualcuno dovesse riconoscere l’uccellino ci scriva

Il signor Paolo non se ne fa una ragione: era convinto che i banditi entrati nel suo negozio di prodotti radiotelevisivi con le pistole in pugno volessero i soldi dell’incasso. Mai avrebbe pensato che il loro obbiettivo era il suo cardellino. Un uccellino dal canto delizioso che teneva compagnia a. Lui e ai suoi collaboratori dall’estate passata. Eppure…. E pensare che qualche tempo fa un cliente gli aveva offerto una cifra di tutto rispetto per acquistare quell’uccellino: partito da poche migliaia di euro era arrivato fino a 50 mila euro. Adesso però al posto della gabbietta con il cardellino c’è un vuoto.

20120414-151434.jpg

Camorra, Scampia: i CC inseguono un pusher e sequestrano 3 giubbotti antiproiettile

Di sicuro non servivano per andare a passeggio i 3 giubbotti antiproiettile ritrovati dai carabinieri del CIÒ a Scampia, sul viale della Resistenza dove hanno notato un giovane, in via che vendeva droga ad alcuni acquirenti. Alla vista dei carabinieri il pusher e i suoi clienti si sono dati alla fuga facendo perdere le loro tracce, abbandonando una busta in cellophane contenente 42 dosi di cocaina e 40 dosi di eroina, confezionati in cilindretti in plastica e 210 euro in denaro contante. Durante la successiva perquisizione dei locali comuni posti nelle vicinanze i militari dell’arma hanno rinvenuto 3 giubbotti antiproiettile, camuffati da gilet, in eccellenti condizioni e pronti all’uso.

20120414-145755.jpg