Napoli, rubano 900 piante di scarole ma vengono arrestati. Colpa della crisi?

Rubare verdura o frutta nei campi agricoli coltivati sta diventando un fenomeno sempre più evidente. Con ogni probabilità colpa della crisi. Ad Afragola due pregiudicati sono stati arrestati da due poliziotti liberi dal servizio, perché responsabili, in concorso tra loro, del reato di furto aggravato, nella fattispecie “scarole”. Si proprio verdura:512 piantine di scarole già sistemate nel cofano dell’auto oltre ad altre 350 pronte ad essere portate via, un danno di 250 euro più o meno. Nello strappare le scarole i due pregiudicati, Cesare Battista e Giovanni Alessio, hanno calpestato germogli per un danno di altri 300 euro. I due sono stati processati per direttissima.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page