Droga,Napoli: 23 arresti di narcos fra Italia, Spagna e Marocco. Cocaina e hashish con corrieri polacchi. Legami con i Polverino Nuvoletta e con il terrorismo

Un patto fra narcos sudamericani e i trafficanti di droga del triangolo Marocco Spagna Italia ha portato all’arresto di 23 persone. Sullo sfondo dell’indagine dei carabinieri di Napoli coordinati dalla DDA la camorra del clan Polverino Nuvoletta che aveva un ruolo inmportante nell’organizzazione ma anche il terrorismo internazionale. Un inquietante intreccio che ha permesso di svelare come uno dei trafficanti arrestati in Spagna dai carabinieri con la collaborazione della Guardia Civil, colpito da mandato europo sia anche noto per aver frequentato ambienti del fondamentalismo islamico ed essere stato accostato a èpersonaggi coinvolti nell’attentato di Madrid del 2002. A portare la droga in Italia su auto con doppio fondo preparato da abili meccanici napoletani corrieri polacchi, spesso donne, con a capo pure una donna della stessa nazionalità

20120218-093734.jpg

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page