Caserta, appalti: arrestato Enrico Fabozzi, Pd, ex sindaco di Villa Literno e consigliere regionale

I Carabinieri di Caserta stanno eseguendo 9 ordinanza di custodia cautelare in carcere per un’operazione in materia di appalti: fra gli arrestati l’ex sindaco di Villa Literno Enrico Fabozzi, Consigliere regionale del Pd già indagato per concorso esterno in associazione mafiosa. Per i magistrati della DDA esisteva un patto criminale fra gli esponenti del clan e il consigliere reginale per la gestione degli appalti dell’edilizia a Villa Literno in cambio di un appoggio elettorale. Le accuse per Fabozzi e per gli altri 8 indagati, imprenditori di rilievo nazionale, vanno dal concorso esterno in associazione camorristica alla turbativa nelle operazioni di voto anche mediante minacce, estorsione ed altri reati. Fabozzi era già sospeso dal partito perchè sotto inchiesta da circa un anno.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page