Calciopoli, sentenza: oltre Moggi condanne anche per Lotito, Andrea e Diego Della Valle, Bergamo e Pairetto

Cinque anni e quattro mesi : questa la condanna per Luciano Moggi nell’ambito del processo Calciopoli appena concluso a Napoli davanti alla 9.sezione del Tribunale partenopeo. Il pm Capuano, che per l’ex direttore generale della Juventus aveva chiesto 5 anni e 8 mesi, si è detto soddisfatto. Moggi è stato riconosciuto colpevole di associazione a delinquere oltre che di vari episodi di frode sportiva.
Sono anche stati condannati, per il reato di frode sportiva, il presidente della Lazio, Claudio Lotito, e Andrea e Diego Della Valle, della Fiorentina. Per loro la condanna è di un anno e tre mesi e 25 mila euro di multa. Condannati anche gli ex designatori arbitrali, Paolo Bergamo e Pierluigi Pairetto, rispettivamente a 3 anni e otto mesi e un anno e 4 mesi. Un anno e tre mesi per il presidente della Lazio Lotito e per i fratelli Della Valle. Un anno e undici mesi per l’ex arbitro De Santis. Un anno di reclusione per l’ex dirigente del settore arbitri del Milan Meani.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page