Napoli, vigilante ucciso: assolto Manuel Brunetti

Manuel Brunetti è stato assolto dall’omicio della guardia giurata Umberto Concilio, avvenuto la notte del 17 gennaio 2009 a Napoli, davanti Castelcapuano. Brunetti – che all’epoca dei fatti era minorenne – è stato scagionato grazie ad un video che ritraeva il killer in piedi mentre il pentito che lo accusava lo aveva descritto seduto in auto. Brunetti resta in carcere perchè deve rispondere di una rocambolesca evasione dall’istituto minorile di Airola