PORTICI:TRUFFA AGGRAVATA PER 36 DIPENDENTI ASSENTEISTI, IL BLITZ DELLA POLIZIA

E’ in corso, dalle prime luci dell’alba, un’operazione antiassenteismo della Polizia di Stato, nei confronti di 36 dipendenti del Comune di Portici. I poliziotti hanno notificato 36 ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emesse dalla Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Napoli – Sezione Reati Pubblica Amministrazione.
Nel corso dell’operazione sono stati notificati anche 58 avvisi di conclusioni indagini.
I dettagli dell’operazione, a cui hanno partecipato gli agenti del Commissariato di Polizia Portici-Ercolano, della Squadra Mobile e della Digos, saranno resi noti, nel corso di una conferenza stampa, alle ore 11 in Procura.

BLITZ DEI CARABINIERI A MADDALONI, 3O ARRESTI TRA GLI UOMINI DEL C LAN FARINA-MICILLO-MARTINO

Il blitz dei carabinieri è scattato all’alba. Trecento uomini dell’Arma di Caserta, con l’ausilio di unità cinofile ed elicotteri dall’alto, hanno cinto d’assedio Maddaloni, grosso centro del Casertano, per eseguire 30 arresti. Destinatari degli ordini di cattura esponenti del clan Farina-Martino-Micillo…. tre cosche mafiose di quest’area casertana che negli ultimi tre anni hanno imposto centinaia di estorsioni a imprenditori e commercianti, eseguito attentati, ferimenti e assassinii di uomini di clan rivali che contendevano loro il controllo dei traffici illeciti sul territorio. Quelle che vedete sono alcune fasi del blitz che abbiamo seguito con le nostre telecamere. Una retata che ha letteralmente decapitato una banda che era inserita a pieno titolo nella galassia del Clan dei Casalesi…che percepivano, secondo gli inquirenti, una fetta importante degli introiti che le cosche di Maddaloni ricavavano dalle estorsioni, i traffici di droga e tutte le attività illecite svolte sul territorio.