TEANO, SCOMMESSE CLANDESTINE DENUNCIATO IL TITOLARE DI UN CENTRO NON AUTORIZZATO E UN GIOCATORE

I finanzieri del Nucleo Mobile della Tenenza di Sessa Aurunca hanno eseguito un controllo nei confronti di un centro di raccolta scommesse sito in Teano, privo di qualsivoglia autorizzazione amministrativa e di pubblica sicurezza, che si è concluso con la denuncia a piede libero di 2 soggetti per gioco d’azzardo.
Gli accertamenti delle Fiamme Gialle hanno permesso di riscontrare che nel locale (apparentemente esercente l’attività di servizi elaborazione dati e centro di navigazione “internet” a pagamento) venivano raccolte scommesse clandestine su eventi sportivi nazionali ed internazionali. Le puntate venivano effettuate attraverso i terminali dei computer connessi ad internet che consentivano il collegamento online con i vari bookmakers, alcuni dei quali non riconosciuti dalla normativa nazionale.
Il responsabile, P.M. di anni 30, ed il giocatore colto in flagranza all’atto della puntata, sono stati segnalati alla competente Autorità Giudiziaria in stato di libertà rispettivamente per organizzazione e partecipazione al gioco d’azzardo, mentre il titolare dell’esercizio dovrà rispondere anche del reato di contraffazione e di altre violazioni alle norme di pubblica sicurezza e tributarie.